Home

In/Canti & Banchi 2017 - Il Festival della Magia

Incanti2017 ridotta

In/Canti & Banchi - 27° Edizione
Il Festival della Magia
19 - 21 Maggio 2017 SCARICA IL PROGRAMMA

Come i cantastorie invitavano ad uscire per cantar maggio, “Incanti & Banchi” suona come una sveglia per avvertire che è tempo di scendere in strada per iniziare a godersi una socialità ritrovata, di passare del tempo libero con un intrattenimento di qualità. Con la nuova linfa della magia ecco le serate dedicate all’illusionismo, alla prestidigitazione, al mentalismo, all’escapologia: il borgo alto di Castelfiorentino si trasformerà in un teatro a cielo aperto con piccole e grandi platee, dove tutto sarà possibile, fino all’inverosimile.
Un percorso magico che partirà dalle Scale di Via Adimari con “Il mago delle bolle”, record man da Guinness per il bruco di 40 bolle, il più lungo del mondo e con “Le Meraviglie multiple” di Vanni De Luca, illusionista matematico ed autentico calcolatore umano, stupirà il pubblico con la sua mente prodigiosa. Il nuovo spazio del Giardino (ex arena) vedrà all’opera una coppia di maghi, Harri e Paolo Fontanelli, padre e figlio, in “Two Men Magic Show”, mentre il sabato ecco il “Castelfiorentino’s Got Magic Talent”, dove si esibiscono giovani promesse della magia e il migliore riceverà il “Premio Mago BodeN”. In Piazza del Popolo, sul palco, si alterneranno due spettacoli elettrizzanti: “Shezan e il genio impossibile” una miscela di antiche arti pregiate - magia, giocoleria, fachirismo e “Extreme Variety Show” di Mister David, definito l’Houdini del circo, specializzato in equilibrismo estremo, evasioni da catene, camicia di forza e manette, in equilibrio su monocicli di elevate altezze...
La Piazza delle Stanze Operaie ospiterà due spettacoli effervescenti dallo stile diverso, pieni di humor: “…e se tutto fosse un’illusione?” in cui il mago Antonio Labella sorprenderà per la sua abilità nella manipolazione degli oggetti; e “WonderMind” di Antonio Argus, una successione di esperimenti di mentalismo dai risultati straordinari, per giocare con la casualità e divertirsi con l’inatteso.
Nelle Notti magiche non potranno certo mancare le grandi illusioni che da sempre suscitano grande stupore e nella suggestiva location de La Pieve di Sant’Ippolito si alterneranno le macchine della magia di Magico Matteo & Irene, e quelle ultra premiate di Alberto Giorgi & Laura, fra i più interessanti esponenti dell’illusionismo europeo.
Il misterioso Palazzo Sabatini verrà abitato da suggestive presenze, le sculture di Daniela Capaccioli, personaggi in rete metallica che con la loro trasparenza, si presentano allo spettatore come delle ombre di qualcosa che c’era, che ha lasciato la sua impronta, oppure come delle apparizioni di qualcosa che sarà. Anche la parte bassa del borgo, sarà animata dagli spettacoli: dal trasformismo musicale e coreografico dei tredici musicisti della BadaBimBumBand, e dagli strani marchingegni musicali, dalle marionette e dalla simpatia del Grande Cantagiro Barattoli.
La domenica 21 Maggio sarà la giornata castellana, dedicata al consueto Mercato dell’artigianato e agli spettacoli promossi dalla associazioni e compagnie di Castelfiorentino per “Un castello d’Incanti”.

logocsf

   In collaborazione con   terzostudio  Tre Piazze Fondazione Teatro del Popolo piccoloproloco e con il sostegno di    banca cambiano piccolo

Sponsor della manifestazione

logo AntonelliciapettimasterDM logo neroLaccento logo2logo FC cornici
manetti Toscana EnergiaLogo Scotti QuadratoAllianzErrebici generali beauty at home piccolo                     

Free business joomla templates